Il Calendario dell'Avvento 2020

17 Dicembre 2020
Scriviamo insieme la lettera della gratitudine e degli obbiettivi per il nuovo Anno.

Benvenuto a casa Etiquette.

Oggi nel Calendario dell’Avvento “Etiquette&Christmas” vi sveleremo una tecnica molto potente: scrivere una lettera a te stesso per dichiarare apertamente la gratitudine nei nostri confronti e per stilare nuovi obiettivi.

Questo è un esercizio che utilizziamo nei nostri corsi di Business Etiquette davvero utile, non importa l’età o il tipo di professione. Scrivere una lettera a sé stessi insegna preziose lezioni di vita che rimarranno con noi per sempre. Pensatela come una macchina del tempo. Vi sfidiamo a cercare di guardare più avanti. Inviare un messaggio a se stessi ci costringe a farlo.

Potreste persino farla diventare una tradizione annuale: scrivere una lettera a se stessi alla fine di ogni anno, ma non aprirla prima che sia passato almeno un anno. In questo modo, una volta che la prima lettera "matura", avrete un flusso costante da leggere e da amare ogni anno per il resto della vita.

Passiamo all’azione! Scrivi la tua lettera a mano, utilizzando la carta intestata che trovi scaricabile e stampabile in questa pagina. Non dimenticare di datarla, spedirla per posta al tuo indirizzo e poi dimentica tutto, in modo che possa sorprenderti in seguito. Il tuo sé futuro ti ringrazierà.

3 MOTIVI PER SCRIVERE UNA LETTERA A TE STESSO

1) Per coltivare la gratitudine

Una delle cose migliori per la tua salute emotiva, soprattutto in questo periodo così difficile, è praticare regolarmente la gratitudine. Secondo molti studi la gratitudine riduce lo stress e serve per raggiungere nella maniera migliore i nostri obiettivi Inviarsi una lettera è paragonabile a un messaggio nella bottiglia. Quando la rileggerai negli anni a venire, probabilmente avrai dimenticato quello che hai scritto. Riempila con affermazioni positive e di apprezzamento per la persona che sei. Quando sarà il momento di aprire questo “messaggio nella bottiglia”, il tuo sé futuro ti ringrazierà.

2) Per creare oggi i tuoi obiettivi futuri

Dove sarai tra cinque anni? Chi vuoi diventare? Forse sei completamente bloccato in un lavoro senza via di uscita o ti sei appena laureato e sei ancora incerto sul tuo futuro. Questo esercizio aiuta a far uscire i tuoi pensieri dal presente e ti mantiene concentrato su ciò che deve ancora venire. Lascia correre la tua mente. Pensa in grande e concediti il permesso di essere ambizioso. Quali principi guideranno la tua vita? Cosa speri di ottenere? Come hai intenzione di farlo? Se immagini vividamente il tuo futuro in termini concreti, alla fine la lettera diventerà come una profezia che si avvera.

3) Aumenta la consapevolezza di sé

Torni mai indietro a guardare i tuoi post sui social? Oppure a contemplare i ricordi del passato? Fa male, non è vero? Come ascoltare una registrazione della propria voce! Quando rileggerai la lettera tra un anno, ti accorgerai di quante cose sono cambiate. È incredibile come possiamo far crescere e plasmare chi siamo, rimanendo però fondamentalmente noi stessi. Tutti gli schemi di pensiero appariranno più chiari. Con questo esercizio farai un passo avanti verso la consapevolezza del tuo sé più autent

Consigli pratici di scrittura:

- Usa la seconda persona per rendere la lettera più personale e diretta.

- Sii sincero e premuroso nei confronti di te stesso.

- Per che cosa sei grato? - Quali sono i tuoi obiettivi professionali? Culturali? Economici? Personali? Cerca di essere preciso.

Buona scrittura.

Con un po’ di Etiquette la vita è più bella.

© ETIQUETTE ITALY, TUTTI I DIRITTI RISERVATI. P.IVA 03592241206
TERMINI E CONDIZIONI | INFORMATIVA PRIVACY | INFORMATIVA COOKIE

Lasciaci i tuoi recapiti e ti richiamiamo noi